Tutte le riviste

Janus 25

Stampa
PDF

Janus 25

(2007)

Guadagnare salute

Guadagnare salute

Associando guadagno e salute, dobbiamo chiarire subito: non stiamo parlando di un guadagno sulla salute, ma di salute. Certo, l’industria della salute, che misura il guadagno in termini di fatturato, ha da tempo scoperto questo settore come uno dei più promettenti...

Leggi tutto l'editoriale
Consulta l'indice

Janus 24

Stampa
PDF

Janus 24

(2006)

Formare e ri-formare

Formare e ri-formare

Sanitas semper reformanda: un programma ambizioso, modellato su quello che Lutero proponeva per la "Ecclesia". E, non meno del progetto rivolto a modificare una realtà religiosa, fonte di perplessità e di resistenze. Almeno quando la ricerca di una nuova "forma" è intesa in senso radicale. Nessuna obiezione, infatti, è sollevata in linea di principio nei confronti di una sanitas semper formanda...

Leggi tutto l'editoriale
Consulta l'indice

Janus 23

Stampa
PDF

Janus 23

(2006)

Le professioni non mediche: figlie di un dio minore?

Le professioni non mediche: figlie di un dio minore?

Psicologi contro filosofi: è l’ultima novità nell’ambito dei conflitti tra le professioni. Motivo del contendere è chi sia legittimato a occuparsi della salute psichica delle persone. Di recente tra i filosofi va di moda proporre l’offerta di “counselling” filosofico; non gratuito, s’intende, ma come prestazione professionale...

Leggi tutto l'editoriale
Consulta l'indice

Janus 22

Stampa
PDF

Janus 22

(2006)

Malato? Colpevole!

Malato? Colpevole!

Parlare di malattia e di colpa, facendola ricadere sul malato stesso, sembra un’impresa anacronistica. O contro natura, come far risalire l’acqua del fiume. Perché ormai, se di colpa legata alla malattia si parla, viene riversata sul medico. «Se il sintomo persiste, insultare il medico»: è una delle “frasi matte” raccolte da Stefano Bartezzaghi...

Leggi tutto l'editoriale
Consulta l'indice

Janus 21

Stampa
PDF

Janus 21

(2006)

Sanità meticcia

Sanità meticcia

Il riduzionismo biologico sembra mettere la medicina al riparo dagli intricati problemi che nascono quando gli esseri umani sono considerati alla luce delle diversità prodotte dalle divaricazioni etniche, culturali, ideologiche, religiose. La biologia unifica e semplifica. E la medicina si occupa appunto del normale e del patologico solo dal punto di vista della biologia...

Leggi tutto l'editoriale
Consulta l'indice

Chi decide in medicina?

Chi decide in medicina?

Chi decide in medicina?

Questo libretto è dedicato ai medici che hanno poco tempo. Quelli che, pur essendo molto occupati, ritengono che valga la pena riflettere sul cambiamento in corso nei rapporti tra professionisti sanitari e pazienti e sul modo migliore di farvi fronte. Nasce da un prolungato lavoro di formazione condotto con medici e infermieri.

Ed.Zadig-Roma, 2002.
208 pagine, 15 euro

Leggi tutto...

 

L'ultimo libro a cura delProf. Sandro Spinsanti

Medicina e letteratura

Medicina e letteraturaQuando cultura era sinonimo di conoscenze letterarie, il medico si collocava fra le persone colte. Cechov, Schnitzler e Céline, per fare qualche esempio illustre, erano medici di professione e scrittori per vocazione. Oggi, nell’epoca della tecnologia, l’incontro fra medicina e letteratura è più arduo, ma anche più fecondo: non è solo un patrimonio culturale, ma la dimensione umanistica irrinunciabile per chi si occupa della salute.

Ed. Zadig Editore, 2009.
256 pagine, 16 euro

Leggi tutto...

 

Per ordinare

Per ordinare

Per ordinare i quaderni o le riviste, potete:

  • telefonare allo 06.8175644 e rivolgersi ad Angelo Todone (cell. 3939122552)
  • inviare una e-mail a janus@zadigroma.it
  • inviare un fax allo 06.8176140

e scegliere una delle seguenti forme di pagamento:

  • versamento su C/C postale n. 38909024 intestato a Zadig srl
  • versamento su C/C bancario intestato a Zadig srl
    Banco Posta C/C 38909024  CIN X  ABI 07601  CAB 03200, IBAN IT61X0760103200000038909024
  • assegno non trasferibile intestato a Zadig srl